ABITUARLI A DORMIRE TUTTA LA NOTTE

D: Ciao mi chiamo Sara e sono la mamma molto orgogliosa di Aaron, che ha poco più di un anno, ed è molto bravo: si addormenta da solo nel suo lettino, ma la notte si sveglia spesso, piange e non si riaddormenta fino a che non vado io a cullarlo; è possibile riuscire a farlo riaddormentare da solo?

R: Ciao cara Sara, complimenti, il tuo orgoglio è bene giustificato e deve essere anche rivolto a  te stessa: se Aaron già dorme nel suo lettino è anche e sopratutto merito tuo!

Ci sono però alcuni accorgimenti che devi tenere presente se il tuo intento è quello che Aaron si riaddormenti da solo quando si sveglia.

Innanzi tutto è necessario che il bambino si addormenti veramente da solo, cioè senza un genitore vicino al lettino, altrimenti quando si sveglierà durante la notte non vi troverà lì dove vi ha lasciato e si sentirà insicuro. Puoi provare quindi a coccolarlo prima di metterlo a letto e poi lasciarlo ancora sveglio, magari con una musichetta lenta che culli il suo sonno; quando poi si sveglierà ( perché per ora questa è l’abitudine acquisita ), non accorrere al primo richiamo, ma dagli la possibilità di provare a calmarsi e riaddormentarsi da solo, e se questo non accade, potrai riproporgli la stessa musichetta usata in precedenza, qualche carezza per calmarlo, e poi lasciarlo di nuovo da solo per permettergli di riaddormentarsi. Perseverando con questo metodo sono certa che otterrai dei risultati soddisfacenti!